W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Disoccupazione, a dicembre cala al 10,8%: è il livello più basso dal 2012

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il tasso di disoccupazione a dicembre è sceso al 10,8% (-0,1% rispetto a novembre). Lo comunica l’Istat, nei dati provvisori, spiegando che si tratta del livello più basso da agosto 2012. La stima delle persone in cerca di occupazione diminuisce per il quinto mese consecutivo (-1,7%, ossia -47mila unità rispetto a novembre). Giù anche la disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24 anni, che a dicembre ha toccato il 32,2% (-0,2 punti su novembre).La diminuzione della disoccupazione interessa donne e uomini e si distribuisce tra tutte le classi di età ad eccezione dei 25-34enni. Il calo nell’ultimo mese interessa sia gli uomini (-0,9%) sia, in misura più marcata, le donne (-2,6%). Il tasso di disoccupazione maschile scende al 10% (-0,1 punti percentuali), quello femminile all’11,8% (-0,2 punti).

Tasso di inattività sale al 34,8% – Dopo la diminuzione del mese scorso, a dicembre la stima degli inattivi tra i 15 e i 64 anni cresce dello 0,8% (+112 mila). L’aumento interessa entrambe le componenti di genere e tutte le classi di età. Il tasso di inattività sale al 34,8% (+0,3 punti percentuali).

Nel trimestre ottobre-dicembre calano i disoccupati – Nel trimestre ottobre-dicembre, calano i disoccupati (-2,5%, -72 mila) e aumentano gli inattivi (+0,4%, +48 mila). Tornando a dicembre, su base annua, diminuiscono i disoccupati (-8,9%, -273 mila) e crescono gli inattivi (+0,3%, +34 mila).

Giù anche la disoccupazione giovanile – A dicembre la disoccupazione giovanile scende al 32,2%, in flessione di 0,2 punti percentuali rispetto a novembre. L’Istat precisa che, tenendo conto degli inattivi, l’incidenza dei disoccupati tra 15 e 24 anni sul totale dei giovani della stessa classe di età è invece pari all’8,2% (cioè meno di un giovane su 10 è disoccupato), in calo di 0,2 punti rispetto a novembre. Il tasso di occupazione dei 15-24enni cala di 0,3 punti, al 17,3%, mentre quello di inattività aumenta di 0,6 punti, al 74,5%.

Occupati dicembre -66mila al mese, +173mila all’anno – A dicembre 2017, dopo la crescita del mese precedente, la stima degli occupati diminuisce dello 0,3%, pari a -66 mila unita’ rispetto a novembre, tornando al livello di ottobre. Il tasso di occupazione scende al 58,0% (-0,2 punti percentuali). Lo comunica l’Istat, nei dati provvisori. Su base annua si conferma, invece, l’aumento degli occupati (+0,8%) pari a +173 mila. tgcom24. Ma la crescita annua si concentra tra i lavoratori a termine (+303mila) mentre calano gli indipendenti (-105mila) e in misura minore i permanenti (-25mila).

Attualità

Cronaca

Powered By AK Featured Post

Spettacolo

NEWS FR

NEWS UK

NEWS ES

La Verità

Maurizio Belpietro

commenti

commenti
graphics-unicef-842824

ANTI VIOLENZA

numeroverdeBanner

SALUTE

panteon

Sport

© 2018 Almaghrebiya. All Rights Reserved. Accedi - Designed by Gabfire Themes