W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Il robot-pittore? L’ha creato un italiano Si chiama Busker ed è il primo ad usare gli acquarelli a gouache

Avviso per i pittori e gli amanti dell’arte in generale: anche questa categoria può essere insidiata dall’avvento dei robot. Lo dimostra Busker, l’automa-artista sviluppato a partire dal Duemilaquindici da Paolo Gallina, professore di meccanica applicata e robotica all’Università di Trieste.ansa. Ma niente paura, la decisione su tipo di superficie e colori è ancora demandata all’uomo: la macchina provvederà a realizzare l’opera sulla base di una serie di algoritmi, come spiega Lorenzo Scalera, lo studente che insieme al professore segue il progetto fin dall’inizio:

In assoluto, Busker non è il primo robot-pittore inventato, ma lo è per quanto riguarda l’utilizzo degli acquarelli a gouache. L’obiettivo del suo ideatore, peraltro, è quello di realizzare una piena collaborazione fra uomo e macchina, laddove ognuno abbia la sua parte pienamente riconoscibile nel risultato finale.

Attualità

Cronaca

Powered By AK Featured Post

Spettacolo

NEWS FR

NEWS UK

NEWS ES

La Verità

Maurizio Belpietro

commenti

commenti
graphics-unicef-842824

ANTI VIOLENZA

numeroverdeBanner

SALUTE

panteon

Sport

© 2017 Almaghrebiya. All Rights Reserved. Accedi - Designed by Gabfire Themes