W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Legge elettorale, depositato nuovo testo base

rosatellumIl testo base nasce dal capogruppo dem Ettore Rosato: un sistema metà maggioritario (303 collegi) e metà proporzionale, ribattezzato Rosatellum. La soglia prevista è al 5%.”Ogni elettore – si legge – dispone di un voto da esprimere su un’unica scheda recante il nome del candidato nel collegio uninominale e il contrassegno di ciascuna lista, corredato dei nomi dei candidati nel collegio plurinominale”. In pratica, sulla stessa scheda c’è sia il candidato di collegio per la quota maggioritaria sia le liste bloccate a lui collegate per la parte proporzionale. Si tratta di liste molto brevi di 2-4 candidati. Si può dunque decidere se votare il candidato di collegio e una lista a lui collegata oppure uno dei due.

Nel primo caso si vota soltanto per la quota maggioritaria, nel secondo, invece, automaticamente il voto va anche al candidato di collegio. A differenza del sistema utilizzato per i sindaci, tuttavia, in questo caso non è possibile fare il voto disgiunto. I collegi sono 303 per la Camera (a cui vanno aggiunti i 12 del Trentino, quello della Valle d’Aosta e i collegi esteri) e 150 per il Senato. Hanno una grandezza di circa 600mila abitanti, come era già previsto nell’Italicum.

Quanto alle pluricandidature, sono possibili al massimo in 3 collegi per quanto riguarda la quota proporzionale mentre ci si può presentare soltanto in un collegio uninominale. Inoltre a pena di inammissibilità, nel complesso delle candidature presentate da ciascuna lista nei collegi plurinominali, nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura superiore al 60% con arrotondamento all’unità superiore”.

Le reazioni degli altri partiti – Se la Lega con Giancarlo Giorgetti ha ribadito l’appoggio al testo dei dem, M5s e Fi hanno protestato: entrambi non vogliono i collegi uninominali. tgcom”E’ un Anticinquestellum” hanno detto i deputati grillini. Luigi Di Maio è sicuro però che il Pd non riuscirà ad approvare la legge al Senato: “Torneranno da noi con la coda tra le gambe”.

Attualità

Cronaca

Powered By AK: Featured Post

Spettacolo

Sport

La Verità

Maurizio Belpietro

hamburgheria di eataly

1386174003

commenti

commenti
graphics-unicef-842824

ANTI VIOLENZA

numeroverdeBanner

Six

LogoSix

SALUTE

panteon

© 2017 Almaghrebiya. All Rights Reserved. Accedi - Designed by Gabfire Themes