W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Stress: il picco è tra ottobre e novembre

AAjoVzTSanihelp.it – Chi pensa che il periodo di Natale sia quello più intenso e stressante dell’anno si sbaglia. Secondo un’indagine di Groupon – che ha coinvolto più di 2.000 utenti – per il 50per cento degli italiani sono ottobre e novembre i mesi dell’anno che mettono più ko, periodo durante il quale il 43,5per cento si sente sempre stanco, dorme poco e mangia in maniera sregolata.

Dicembre è scelto come periodo più stressante solo dal 12per cento degli italiani, dopo la primavera, con la difficoltà del cambio stagione (23per cento), e dell’estate (15per cento), soprattutto luglio, quando si lavora con il caldo e molti sono già in vacanza.

Alla domanda sul livello di stress da 1 a 5, quasi il 40per cento degli intervistati ha scelto 5, sentendosi al massimo della pressione, ai livelli di Virginia Raggi. A questi segue però il 28per cento che ha scelto il livello intermedio, sentendosi più vicino allo stress che può provare Linus, direttore di Radio DeeJay, che, nonostante la grande responsabilità e gli impegni, affronta le difficoltà sempre con il sorriso.

Il 21per cento degli intervistati invece si sente come Brad Pitt, lasciato dalla moglie, attaccato e giudicato da tutto il mondo (stress a livello 4). Solo il 5per cento si sente stressato a livello 1, sentendosi più come Paris Hilton, la cui preoccupazione maggiore è scegliere lo smalto per le unghie. Un 7per cento dice infine di subire lo stress livello 2 di Gianluca Vacchi, protagonista dei balletti estivi sugli yacht.

L’aspetto che causa più stress è, per il 36per cento degli italiani, il fatto di avere troppe cose da fare e non aver abbastanza tempo, seguito dalla necessità di correre ogni giorno tra famiglia, lavoro, casa (per circa il 17,5per cento degli intervistati) e dall’affrontare problemi di natura economica (il 14,3per cento).

Oltre il 63per cento degli intervistati ha dichiarato inoltre che la tecnologia non aiuta ad alleggerire lo stress, rendendoci reperibili sempre e ovunque. Solo il 37per cento vede il fatto di essere sempre connessi come un’opportunità, perché anche nei ritagli di tempo ci si può informare, fare shopping e chiacchierare con chi si desidera.

Ma gli italiani sanno come combattere lo stress? Secondo l’analisi di Groupon, la maggior parte (più del 40per cento) si sente in grado di affrontare le tensioni, cercando di definire le priorità e occupandosi delle cose più importanti, quasi il 14per cento crede addirittura di saperlo gestire bene, senza perdere mai il sorriso. A fronte di questi, però, il 23per cento tende a sentirsi sopraffatto dall’ansia.

Le armi migliori sono in prima linea secondo quasi il 37per cento degli intervistati – l’amore e l’affetto della famiglia e degli amici, seguiti dal prendersi un po’ di tempo per se, per farsi belli, rilassarsi, fare sport (29.5per cento). Infatti, quando gli italiani pensano al relax visualizzano immediatamente l’immagine di  una Spa (29per cento) o di un massaggio (quasi il 24per cento), quasi a pari merito con l’immagine di un viaggio 823per cento).

I partner sono i bersagli più sotto tiro nei momenti di stress: anche involontariamente, sono considerati un po’ la valvola di sfogo per più del 52per cento degli intervistati. A seguire, il 20per cento degli italiani, quando non sa con chi prendersela, si sfoga con chiunque capiti a tiro

Attualità

Cronaca

Powered By AK: Featured Post

Spettacolo

Sport

La Verità

Maurizio Belpietro

hamburgheria di eataly

1386174003

commenti

commenti
graphics-unicef-842824

ANTI VIOLENZA

numeroverdeBanner

Six

LogoSix

SALUTE

panteon

© 2017 Almaghrebiya. All Rights Reserved. Accedi - Designed by Gabfire Themes