Schiaffo al prof che lo rimprovera

Una “reazione spropositata” di un alunno maggiorenne a un rimprovero del docente, che consisterebbe in “uno schiaffo” dato al professore che non si è recato in ospedale. E’ quanto emerge dagli accertamenti effettuati dagli agenti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Avellino sull’episodio avvenuto questa mattina nel cortile dell’Itis ‘Guido Dorso’ di Avellino. Nessuna denuncia è stata presentata dalle parti. La Polizia di Stato sta effettuando ulteriori accertamenti adnkronos

Inizialmente si era parlato di un pugno al naso, con conseguente frattura del setto nasale, dato al docente dallo studente che aveva appena rimproverato perché impegnato in manovre pericolose con il suo scooter nel cortile dell’istituto. Ora la precisazione della Questura.