Minniti: “Possibile che foreign fighter si uniscano a migranti”

Siamo di fronte ad uno scacco militare” dell’Isis “che presuppone la fuga, la ritirata confusa, è una diaspora di ritorno e in questo, la possibilità” che i foreign fighter “incrocino a livello individuale i flussi migratori, è una possibilità che non possiamo scartare”. Tgcom24. A sostenerlo è il ministro dell’Interno, Marco Minniti, a un’iniziativa sulle migrazioni del Parlamento europeo. “Quindi – afferma – la questione dei confini diventa cruciale”.