Prezzi: Istat, per carrello della spesa rincari dello 0,8%

A luglio. Ma sul mese calo 0, 6%. Effetto estate, frutta – 6, 2%

ROMA, 11 AGO – I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona, che costituiscono il cosiddetto ‘carrello della spesa’, calano a luglio dello 0,6% su base mensile e aumentano meno del tasso di inflazione su base annua, con una crescita dello 0,8%. Lo comunica l’Istat nei dati definitivi.

In particolare incide su questo andamento il calo dei prezzi alimentari dello 0,7% su base mensile e la loro crescita stabile su base annua (+0,9%). Sono in ribasso soprattutto i prezzi della frutta fresca (-6,2%) e dei vegetali freschi (-4%), anche a causa di fattori stagionali. Su base annua questi prodotti mostrano comunque incrementi, rispettivamente dell’1,8% e dell’1,9%. (ANSA).